IL RIFIUTO RISPONDE – Le acque di sentina

Acque di sentina, III° USCITA
Rubrica creata e gestita dalla Nuovo srl (copyright 2021)

Per spiegare i rifiuti in modo semplice e creativo…

Per evidenziare problemi e soluzioni…

 

LE ACQUE DI SENTINA E LE EMULSIONI OLEOSE

Come vi chiamate?

Ci chiamiamo acque oleose perché siamo miscelate con olii in diverse percentuali. Siamo unte e dense e se ci disperdiamo nell’ambiente, possiamo fare tantissimi danni!!!

Da dove venite?

Veniamo da qualsiasi tipo di processo industriale e dai servizi di raccolta e di pulizia, anche delle navi.

Come vorreste essere trattate?

Vorremmo essere trattate nel modo giusto, che consiste nel separare in primis i fanghi che conteniamo dall’acqua e dall’olio, nel miglior modo possibile. In seguito, l’olio può essere rigenerato attraverso un processo di recupero per essere riciclato, così come l’acqua che risulterà pulita e riutilizzabile.

Cosa si può fare perché ciò avvenga?

Per fare in modo di essere trattate correttamente e come ci meritiamo, dopo la nostra raccolta, dobbiamo assolutamente essere inviate in impianti idonei al nostro trattamento e al nostro recupero.

Perché vi siete rivolte a Nuovo?
Ci siamo rivolte a voi perché sappiamo che siete specializzati nella creazione di impianti innovativi che ci consentiranno di ripulirci totalmente, permettendo all’acqua e all’olio di tornare alle loro funzioni originali nel totale rispetto dell’ambiente e nell’ottica della vera economia circolare.
Sappiamo che i vostri impianti all’avanguardia, ci daranno la possibilità di CAMBIARE da rifiuto a risorsa,
per generare NUOVA RICCHEZZA.

 

 

PROSSIMA USCITA: Fanghi da depurazione civile

Lasciaci un tuo contatto e te lo invieremo in maniera diretta.